l'Evoluzione del marchio Rieju

1934-1954  L'azienda nel 1934 si identificava con un logo che conteneva il testo "RIERA Y JUANOLA" rispettando lo stile dell'epoca. Nel momento in cui si decise di coltivare la prima idea di bicicletta con motore, la Nº1, che si disegnò il logo RIEJU. Nel 1942 apparve il primo logo con la caratteristica lettera R maiuscola, mantenuta ancora oggi nel marchio attuale.

1955-1977  Nel 1955 il logo RIEJU viene rivoluzionato seguendo le tendenze grafiche dell'epoca.

1978-1988  Durante i dieci anni dove RIEJU si consolida come costruttore di ciclomotori in Spagna ed ottiene un riconoscimento internazionale come produttore di prestigio, si utilizza un nuovo design del marchio, associandolo alle competizioni di enduro (utilizzato su Marathon con grandi risultati ottenuti nei campionati) ed entra a far parte dei marchi storici di motociclette spagnole.

 

1989-1999  Sebbene si lavorò con il precedente logo per 10 anni, nel 1989 si decise di aggiungere un simbolo alla scritta, convivió con el anterior logotipo estos diez años, en 1989 se encargó el diseño de un logotipo con símbolo, adottando un cavallo alato (pegasus) come rappresentante del marchio. Insieme a questa evoluzione venne pubblicato il primo manuale aziendale per l'utilizzo del logo e dell immagini RIEJU.


1999-2006
 Il marchio del "cavallo alato" effettua un cambiamento radicale nella sua immagine, presentando a livello mondiale durante il Salone Internazionale dell'Automobile e della Motocicletta di Barcellona del 1999 una immagine totalmente nuova, applicata anche a tutti i suoi prodotti, Il marchio RIEJU recupera l'importaza data nel 1934 alla R come suo simbolo di identificazione.

 

2007  Grazie alle strategie adottate verso i nuovi prodotti ed i clienti iniziata col modello TANGO 125cc., il marchio subisce una piccola grande modernizzazione: nonostante possa sembrare lo stesso logo, il machio ora è molto meglio. Si redisegna con lo scopo di aumentare il suo dinamismo ed ottenere una lettura del logo più facile. L'introduzione dello slogan "per l'avventura di tutti i giorni" risponde a questa strategia, spiegando la direzione in cui sta andando RIEJU.